Scavi e ricognizioni

AVVISO

Si avvisano gli studenti che dall’a.a. 2019-2020, è richiesto agli studenti del I anno del corso di Laurea triennale in Scienze Storiche e del Patrimonio Culturale - curriculum archeologia - e agli studenti del I anno del Corso di Laurea Magistrale in Archeologia il conseguimento di un attestato di partecipazione al Corso di formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il corso costituisce attività di formazione obbligatoria anche per gli studenti che intendano partecipare a scavi e non abbiano già seguito corsi di formazione in materia di sicurezza certificati.

Gli studenti dovranno presentare al responsabile scientifico del cantiere di scavo la relativa certificazione.

Gli studenti degli altri curricola che possano essere interessati a partecipare ad attività di scavo, dovranno anch’essi seguire il corso e presentare al responsabile scientifico del cantiere di scavo la relativa certificazione per poter effettuare tale attività

Il corso sarà registrato come attività in esubero (a crediti zero).

CORSO DI FORMAZIONE OBBLIGATORIO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO SCAVI (16 ORE) A.A. 2023-2024

Secondo quanto stabilito dall'art. 20, comma 2, lettera h) del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i., tutti gli studenti equiparati ai lavoratori * (* L'art. 2 del D.Lgs. n. 81/2008 prevede che al lavoratore sia equiparato "l'allievo degli istituti di istruzione ed universitari e il partecipante ai corsi di formazione professionale nei quali si faccia uso di laboratori, attrezzature di lavoro in genere, agenti chimici, fisici e biologici, ivi comprese le apparecchiature fornite di videoterminali limitatamente ai periodi in cui l'allievo sia effettivamente applicato alla strumentazioni o ai laboratori in questione [...]".) sono destinatari di un corso di formazione obbligatorio in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro - area scientifica rischio alto (16 ore). 

 

Si informa che il corso di formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro dedicato agli studenti del primo anno del Corso di Laurea triennale in Scienze storiche e del patrimonio culturale Curriculum Archeologia e agli studenti del primo anno del Corso di Laurea magistrale in Archeologia si terrà con il seguente calendario:

- 4 ore in modalità di apprendimento e-Learning

- 12 ore in presenza nei giorni 13 marzo 2024 (orario 9,00-13,00 e 14,00-18,00) e  14 marzo 2024 (orario 9,00-13,00) - Aula S Fieravecchia.

Si ricorda che la mancata partecipazione al corso in oggetto è sanzionata ai sensi dell'art. 59, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i. 

Le attività archeologiche sul campo alle quali è possibile partecipare

 

 

SITO

 

DIREZIONE SCIENTIFICA 

ATTIVITA’ PREVISTE

PERIODO

LOGISITICA

CONTATTI

ABBAZIA DI S. GALGANO

(Chiusdino, SI)

 

Lo scavo 2024 interesserà l'area del chiostro e della cosiddetta "Porta dei Conversi" che collegava la chiesa abbaziale con i corpi di fabbrica dedicati ai conversi stessi.

Obiettivo della campagna 2024 è quello di comprendere la topografia di questa porzione di sito, trasformazioni, destrutturazione e abbandono.
 

Marco Valenti  Alessandra Nardini
 

scavo stratigrafico, rilievi strumentali, elaborazione della documentazione (GIS), fotogrammetria, gestione del magazzino (lavaggio, siglatura, prima classificazione dei reperti), partecipazione alle giornate di apertura degli scavi al pubblico, eventi di storytelling e  attività di archeologia pubbblica con la comunità locale

 

8 luglio-2 agosto;

2-27 settembre

 

vitto e alloggio gratuiti (alloggio nell'abbazia)
 

stefano.bertoldi@unisi.it
 

ABBAZIA DI S. GALGANO

(Chiusdino, SI)

 

 

Marco Valenti  Alessandra Nardini

ricognizione di superficie

10-21 giugno

 

vitto e alloggio gratuiti

manuele.putti@gmail.com

AGER BRUNDISINUS 2024

 

Revisione dei dati del vecchio Ager Brundisinus Project (1990-1994), con particolare riferimento alle tematiche tardoantiche e altomedievali

 

Franco Cambi, resp. Simone Zocco

 

rilievi satellitari sul terreno; mappature di dettaglio; analisi spaziali in ambiente GIS. Analisi archeogeografiche. Revisione di materiali presso il Museo Archeologico di Mesagne

 

settembre-ottobre (date da definire)

 

vitto e alloggio gratuiti

 

simone.zocco@uniroma1.it

 

ALTA VAL DI PECORA

Comuni di Massa e Monterotondo Marittimo (GR)

 

aree di lunga tradizione estrattiva e metallurgica, già oggetto di indagini multidisciplinari nell'ambito del progetto ERC nEUMed, caratterizzate dalla presenza di significativi resti archeominerari ed archeometallurgici
 

Luisa Dallai

survey multidisciplinare (archeologico e geochimico) per la ricostruzione dei paseggi della produzione di epoca pre-industriale. Classificazione dei dati e gestione in ambiente GIS

 

16-20 settembre

30 settembre-11 ottobre

 

vitto e alloggio gratuiti

luisa.dallai@unisi.it
 

ARENA (VV)

 

Castello citato nel XIII secolo,  abbandonato dopo il terremoto del 1783, con fasi anteriori in corso di studio, incluso un villaggio di capanne forse protostorico

 

Carlo Citter, Camilla Felicioni

 

scavo del castello e ricognizione di superficie nel territorio, elaborazioni GIS

 

giugno-ottobre

(turni di 4 settimane, date da definire)

 

vitto e alloggio gratuiti

camillafelicioni95@gmail.com

 

CAPOLONA (AR)

 

Territorio alle pendici del Pratomagno, caratterizzato dalla forte incidenza delle attività silvo-pastorali

 

 

Carlo Citter,

Letizia Dalle Vedove

 

ricognizione di superficie, individuazione dei sistemi di campi, rete dell'insediamento, mulini

 

agosto-settembre (turni di 4 settimane, date da definire)

 

vitto e alloggio gratuiti

letizia.dallevedove@gmail.com

 

ERIMI (CIPRO)

 

Insediamento e necropoli dell'Età del Bronzo Medio nella media valle del fiume Kouris (Distretto di Limassol)

 

 

Luca Bombardieri

 

scavo, documentazione di contesti e materiali provenienti dall'atelier artigianale (Workshop Complex- Area A), dal quartiere domestico (Area T2) e dalla Necropoli meridionale extra moenia. Survey intensiva della area della necropoli orientale (Vounaros)

 

fine luglio-agosto

(4 settimane)

 

viaggio, vitto e alloggio gratuiti

 

luca.bombardieri@unisi.it

 

FILADELFIA (VV)

 

Studio del castello di Castelmonardo, abbandonato dopo il terremoto del 1783  a seguito del quale fu fondato il centro attuale di Filadelfia

 

Carlo Citter, Assunta Campi

 

ricognizione e rilievo sistematico del sito, studio delle murature, primo studio dei reperti da scavi precedenti

 

agosto-ottobre

(turni di 4 settimane, date da definire)

 

vitto e alloggio gratuiti

assuntacampi8@gmail.com

 

GORTINA (CRETA)

 

quartiere di abitazioni e botteghe di età tardoantica e protobizantina (IV-IX secolo d.C.) all'interno del centro monumentale della città di Gortina

 

Enrico Zanini

Elisabetta Giorgi
 

scavo stratigrafico, rilievo fotogrammetrico, trattamento preliminare dei reperti (lavaggio, classificazione, disegno)

 

16 giugno - 13 luglio

 

viaggio, vitto e alloggio gratuiti (sistemazione presso la casa della Scuola Archeologica Italiana di Atene)

elisabetta.giorgi@unisi.it
 

GROSSETO

Scarico della bottega di Cn. Ateius

 

Mara Sternini

 

classificazione e studio dei reperti

 

tutto l'anno tranne i periodi di chiusura del dipartimento

 

-

sternini@unisi.it

 

GROTTA DEL CAVALLO

(Nardò, LE)

 

sito in grotta con deposito pluristratificato dal Paleolitico medio al Neolitico.

 

Lucia Sarti

Nicoletta Volante

 

scavo stratigrafico, documentazione, fotogrammetria, GIS

16-29 settembre

(da confermare)

 

vitto e alloggio gratuiti

preistoria@unisi.it

GROTTA DELLE VENERI

(Parabita – LE)

 

sito in grotta con deposito pluristratificato dal Paleolitico medio al Neolitico

 

Domenico Lo Vetro (Dip. SAGAS, Università di Firenze) in convenzione con UNISI (referente Nicoletta Volante)

scavo stratigrafico, documentazione, GIS

date da definire

vitto e alloggio gratuiti

nicoletta.volante@unisi.it

GROTTA DEL SAMBUCO

(Massa Marittima, GR)

 

insediamento del Paleolitico superiore

 

Giovanna Pizziolo
 

scavo stratigrafico, documentazione, fotogrammetria, GIS
 

ottobre - novembre date da definire

 

 

vitto e alloggio gratuiti

giovanna.pizziolo@unisi.it
 

GROTTA DI VADO ALL'ARANCIO

(Massa Marittima, GR)

 

insediamento del Paleolitico superiore che ha restituito importanti evidenze di arte mobiliare e funerarie.
 

Nicoletta Volante
 

scavo stratigrafico, documentazione,

fotogrammetria, GIS
 

14-26 ottobre

(da confermare)

 

vitto e alloggio gratuiti

nicoletta.volante@unisi.it
 

MILETO (VV)

 

Città natale di Ruggero II di Altavilla, fondata su un precedente sito bizantino, ma con tracce fin dall'età del Bronzo.

 

Carlo Citter, Cristiana La Serra

 

scavo dell'area della cattedrale bizantina

 

agosto-ottobre

(turni di 4 settimane, date da definire)

 

vitto e alloggio gratuiti

lasercry@gmail.com

 

PARCO ARCHEOMINERARIO

DI S. SILVESTRO (LI)

 

Progetto Miners, Australian Research Council (Aree estrattive e di primo trattamento del minerale, di periodo medievale,localizzate in prossimità del castello di Rocca San Silvestro (Valle dei Lanzi e Valle dei Manienti)

 

Luisa Dallai

Giovanna Bianchi
 

indagini multidisciplinari (archeologche e geochimiche) su contesti archeominerari. Analisi sul campo ed elaborazione dei dati in ambiente GIS

 

13 -31 maggio

 

vitto e alloggio gratuiti
 

luisa.dallai@unisi.it
 

PARCO NAZIONALE ASPROMONTE

 

Studio di un paesaggio montano nel territorio montuoso nella Calabria meridionale a cavallo fra i due mari.

 

Carlo Citter, Riccardo Consoli

 

ricognizione su alcune aree dove già sono stati individuati siti per estendersi poi sia ad altre zone con ampio spettro cronologico.

 

settembre-ottobre (turni di 4 settimane, date da definire)

 

vitto e alloggio gratuiti

riccardoconsoli1985@yahoo.it

 

PARCO REGIONALE DELLA MAREMMA (GR)

 

Giovanna Pizziolo

survey, documentazione, GIS per la ricostruzione della frequentazione umana delle aree costiere con particolare riferimento alla Preistoria

 

30 settembre - 12 ottobre

 

vitto e alloggio gratuiti

giovanna.pizziolo@unisi.it
 

PIANARA - FONDI (LT)

 

insediamento preromano d'altura con recinto in opera poligonale in cui si ipotizza di riconoscere l'abitato precedente alla Fundi romana (cronologia presunta: V sec. a.C.)
 

Massimiliano Di Fazio (Università di Pavia) in convenzione con Unisi: referente Franco Cambi, resp. Edoardo Vanni
 

scavo stratigrafico ed elaborazione della documentazione di scavo secondo standard ICA e ICCD
 

metà settembre-metà ottobre

 

vitto e alloggio gratuiti

federico.saccoccio@unisi.it
 

PIEVE AL BOZZONE (SI)

 

villa romana nell’agro di Saena Iulia, a pochi km dalla città, parzialmente scavata alla fine dell'800
 

Stefano Camporeale

 

indagini non invasive (magnetometria, georadar, ricognizione di superficie, rilievi con drone), scavo stratigrafico, rilievi con stazione totale, elaborazione della documentazione, (CAD e GIS), fotogrammetria, gestione del magazzino (lavaggio, siglatura, prima classificazione dei reperti), paartecipazione alle giornate di apertura degli scavi al pubblico

 

6-31 maggio

+ campagna autunno da definire

 

vitto gratuito, non è previsto alloggio (il sito è a 5 km da Siena ed è raggiungibile con l’autobus)
 

luca.passalacqua@unisi.it

POGGIO SPACCASASSO

(Alberese, GR)
 

impianti estrattivi per il reperimento di cinabro in epoca neolitica

Nicoletta Volante

scavo stratigrafico, diagnostica, documentazione, fotogrammetria, GIS

 

 

17-29 giugno;  

2-14 settembre

 

vitto e alloggio gratuiti

nicoletta.volante@unisi.it
 

POPULONIA (LI)

 

acropoli di Populonia (Parco Archeologico di Baratti e Populonia): edifici pubblici e residenziali del periodo tardo-repubblicano (III – I secolo a.C.)

Stefano Camporeale

scavo stratigrafico, rilievi con stazione totale, elaborazione della documentazione (CAD e GIS), fotogrammetria, gestione del magazzino (lavaggio, siglatura, prima classificazione dei reperti), partecipazione alle giornate di apertura degli scavi al pubblico

 

16 giugno - 20 luglio

 

vitto e alloggio gratuiti
 

stefano.camporeale@unisi.it
 

SANT’ANDREA – CAMPODIMELE  (LT)

 

insediamento d'altura in prossimità di importanti passi montani dei Monti Aurunci, legato alla viabilità tra la costa del Lazio meridionale e la bassa valle del Liri. Abbandonato prima del XI secolo, presenta tracce di frequentazione precedenti all'alto medioevo

 

Franco Cambi, Edoardo Vanni

campagna di documentazione e catalogazione materiali provenienti dalla prima campagna di scavo (2022)

 

2 - 12 maggio

vitto e alloggio gratuiti (sistemazione in strutture del Comune di Campodimele - Vitto offerto da Archeologia Diffusa a.p.s.)
 

federico.saccoccio@unisi.it
 

SANT’ANDREA – CAMPODIMELE  (LT)

 

insediamento d'altura in prossimità di importanti passi montani dei Monti Aurunci, legato alla viabilità tra la costa del Lazio meridionale e la bassa valle del Liri. Abbandonato prima del XI secolo, presenta tracce di frequentazione precedenti all'alto medioevo

 

Franco Cambi, Edoardo Vanni

scavo stratigrafico ed elaborazione della documentazione di scavo secondo standard ICA e ICCD

 

1-28 luglio

 

vitto e alloggio gratuiti (sistemazione in strutture del Comune di Campodimele - Vitto offerto da Archeologia Diffusa a.p.s.)
 

federico.saccoccio@unisi.it

SANTA MARTA

(Cinigiano, GR)

 

contesto di lunga durata con frequentazione ininterrota dal II sec a.C. al XVII d.C.: insediamento produttivo di età tardo repubblicana, terme pubbliche e villa residenziale tra I sec d.C. e VI d.C. e poi chiesa con cimitero fino al XVII sec d.C. https://lapet.wp.unisi.it/smart-project/
 

Stefano Campana
 

scavo stratigrafico, diagnostica, geoarcheologia, palinologia, documentazione (GIS, 3D, ecc)
 

3-28 giugno
 

vitto e alloggio gratuiti

campana@unisi.it

SIMERI CRICHI (CZ)

 

Territorio collinare prospiciente lo Ionio caratterizzato da un'intensa frequentazione nella lunga durata

 

 

Carlo Citter, Lorenzo Antonio Chiricò

 

ricognizione di superficie del territorio anche oltre i confini comunali al fine di contestualizzare il castello di Simeri, su cui saranno fatte indagini più puntuali negli anni successivi

 

settembre-ottobre (turni di 4 settimane, date da definire)

 

vitto e alloggio gratuiti

lorenzoantochirico@gmail.com

 

TOSINA DI MOZAMBANO (MN)
 

sito all'aperto di età neolitica, area abitativa dei Vasi a Bocca Quadrata

 

Domenico Lo Vetro (Dipartimento SAGAS, Università di Firenze) in convenzione con UNISI (referente Nicoletta Volante)

scavo stratigrafico, documentazione, GIS

 

da definire
 

vitto e alloggio gratuiti

preistoria@unisi.it
 

VIGNALE (LI)

 

villa-stazione di sosta sulla via Aurelia con fasi di età romana, tardoantica e altomedievale
 

Elisabetta Giorgi

survey  documentazione, GIS; attività di archeologia pubblica

con la comunità locale
 

metà settembre - metà ottobre

(date da definire)

vitto e alloggio gratuiti
 

elisabetta.giorgi@unisi.it
 

 

 

 

Per maggiori informazioni relative a:

  • tipologia e modalità delle indagini
  • caratteristiche dei contesti archeologici
  • logisitica

scarica la locandina