Davide Lacagnina

Ricercatore e Prof. Aggregato di Storia dell'arte contemporanea (SSD L-ART/03)

Davide Lacagnina (Palermo, 1978) ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell'arte presso l'Università di Palermo e si è specializzato in Storia dell'arte contemporanea presso l'Università di Siena. Ha frequentato i corsi di perfezionamento in museologia e gestione dei beni culturali della Scuola Normale Superiore di Pisa e dell’Ecole du Louvre e ha svolto attività di ricerca presso l'Universitat Pompeu Fabra di Barcellona, il Dipartimento di Archeologia e Storia dell'arte dell'Università di Siena, l'Institut National d'Histoire de l'Art di Parigi, il MART di Rovereto e il Warburg Institute di Londra.
Ha insegnato nelle Università di Palermo, Enna e Catania, nell'Accademia di Belle Arti di Palermo e nella Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici dell'Università di Siena.
Dal 2007 è direttore della collana "Piccola Biblioteca d'Arte" (Edizioni Kalós, Palermo) e nel 2013 è stato nominato membro della giuria del Premio New York.
Dall'1 agosto 2013 è in servizio come ricercatore a tempo determinato presso l'Università di Siena, quale responsabile dell'Unità locale del progetto di ricerca FIRB 2012 "Diffondere la cultura visiva: l’arte contemporanea tra riviste, archivi e illustrazioni. La storia dell’arte dalla fine dell’Ottocento agli anni Ottanta del Novecento vista attraverso fonti inesplorate, coniugando metodologie e sistemi di analisi multidisciplinari: critica storico-artistica, letteratura, semiotica, arti visive”.
 

LINEE DI RICERCA

Principali ambiti di ricerca:

 

  • - Simbolismo e avanguardie storiche: contesti storici e ambiti culturali
  • - Letteratura artistica, critica militante, storiografia del XX secolo
  • - Arte moderna e istituzioni culturali in Italia (1860-1960)
  • - Ricezione dell'antico nella pittura dell'Ottocento
  • - Temi e forme della rappresentazione della natura e del paesaggio in età moderna e contemporanea

Progetti di ricerca in corso: