CORSO DI AGGIORNAMENTO PER GUIDE TURISTICHE

da Lunedì, 13 Febbraio, 2017 - 15:00 a Venerdì, 24 Febbraio, 2017 - 19:00

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER GUIDE TURISTICHE   
La consapevolezza del delicato ruolo svolto dalle guide turistiche, quali depositarie della trasmissione di base dei molteplici aspetti dell’arte e della cultura locale ad un’ampia e diversificata utenza di ogni nazionalità, specie in un contesto, quale quello toscano, tra i più ricchi a livello mondiale, può trovare un naturale e qualificato referente in una università da sempre profondamente radicata, nei temi ambientali, storici, archeologici, architettonici e storico-artistici, al proprio territorio di riferimento. Lo scopo del corso è quello di accrescere il livello di preparazione di coloro che, in qualità di guide turistiche abilitate,  già operano nel settore, offrendo, tramite un articolato ciclo di lezioni, significativi momenti di approfondimento e di aggiornamento, dal medioevo al contemporaneo, su alcune tematiche e su alcuni siti oggetto, negli ultimi anni, di importanti ricerche, restauri e nuove interpretazioni.

Ulteriori informazioni sul portale di Ateneo: Corso di aggiornamento per guide turistiche

 

ORARIO E SEDE DELLE LEZIONI (a.a. 2016-2017)
Lezioni: 13-24 febbraio 2017
 
Sede: Dipartimento di Scienze storiche e dei beni culturali, complesso dei Servi (ingresso da piazza Manzoni, accanto alla basilica dei Servi), primo piano
 
 
Lunedì 13 febbraio
 
15,00-17,00: Oreficeria a Siena in età gotica (Elisabetta Cioni)
17,00-19,00: La collegiata di San Gimignano (Alessandro Bagnoli)
 
 
Martedì 14 febbraio
 
15,00-17,00: Ospedale di Santa Maria della Scala: storia, funzioni, mito 1 (Michele Pellegrini)
17,00-19,00: Ospedale di Santa Maria della Scala: evoluzione architettonica (Fabio Gabbrielli)
 
 
Mercoledì 15 febbraio
 
15,00-17,00: La Sacrestia Vecchia e la cappella del Manto nell'ospedale di Santa Maria della Scala (Alessandro Bagnoli)
17,00-19,00: Ospedale di Santa Maria della Scala: storia, funzioni, mito 2 (Michele Pellegrini)
 
 
Giovedì 16 febbraio
 
15,00-17,00: I giardini storici nel Senese (Luca Quattrocchi e Margherita Anselmi Zondadari)
17,00-19,00: Museo Novecento a Firenze (Valentina Gensini)
 
 
Venerdì 17 febbraio
 
15,00-17,00: Il cantiere del Duomo Nuovo a Siena (Roberto Bartalini)
17,00-19,00: L'abbazia di San Galgano (Fabio Gabbrielli)
 
 
Lunedì 20 febbraio
15,00-17,00: I cantieri della scultura in età barocca a Siena (Vincenzo Di Gennaro)
17,00-19,00: San Vigilio e l'arte dei Gesuiti a Siena (Alessandro Angelini)
 
 
Mercoledì 22 febbraio
15,00-17,00: Il parco archeologico di Poggibonsi (Marco Valenti)
17,00-19,00: L'abbazia di Sant'Antimo (Fabio Gabbrielli)
 
Giovedì 23 febbraio
 
15,00-17,00: Arte e raccomandazione dell'anima a Siena nel Medioevo e nel Rinascimento (Alessandra Gianni)
17,00-19,00: Tipologie edilizie di Siena medievale: torri, casetorri e palazzi 1 (Fabio Gabbrielli)
 
 
Venerdì 24 febbraio
15,00-17,00: Il duomo di Massa Marittima (Alessandro Bagnoli)
17,00-19,00: Tipologie edilizie di Siena medievale: torri, casetorri e palazzi 2 (Fabio Gabbrielli)