Diaspora del mito: La sponda ionica

Sabato, 18 Maggio, 2019 - 19:00
CRAC Puglia (Centro di Ricerca Arte Contemporanea)
DIASPORA DEL MITO La sponda ionica

Sabato 18 maggio alle ore 19:00, sarà inaugurata presso il CRAC Puglia (Centro di Ricerca Arte Contemporanea), nella sede del duecentesco ex Convento dei Padri Olivetani sito nel centro storico di Taranto, la mostra “DIASPORA DEL MITO. La sponda ionica”, curata dal critico e storico dell’arte Massimo Bignardi, professore di Storia dell’arte contemporanea presso l’Ateneo senese.

La mostra, promossa e organizzata dal CRAC Puglia della Fondazione Rocco Spani onlus, si avvale della collaborazione della Cattedra di Storia dell’arte contemporanea del Dipartimento di Scienze storiche e dei Beni culturali dell’Università di Siena e del Museo ARCOS di Benevento, e del patrocinio della Regione Pugliae della Biennale della prossimità.

La mostra propone opere, provenienti da istituzioni museali e da collezioni private, di: Hermann AlbertNicola Carrino, Angelo Casciello,Bruno Ceccobelli,Claudio Costa,Giulio De Mitri,Stefano Di Stasio,Giannetto FieschiOmar Galliani,Giuseppe Maraniello,Luigi PaganoAntonio Paradiso,Piero Pizzi Cannella,Francesca Poto,Angelomichele Risi,Guido Strazza.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 21 luglio 2019

Per l’occasione è stata realizzata una pubblicazione edita da Gutenberg Edizioni, contenente le presentazioni di Giovanna Tagliaferro(Direttore della Fondazione Rocco Spani onlus); il contributo critico di Massimo Bignardi; le schede critiche e biografiche di Greta De Marchi, Francesca Maria Menchinelli, Silvia Neri eMaria Carmela Vivianoe un apparato iconografico.