Il secondo anno di conflitto: il 1916

Martedì, 29 Novembre, 2016 - 17:30

si terrà martedì 29 novembre 2016 alle ore 17.30 preso la sede dell'Accademia degli Intronati –  Palazzo Patrizi l'incontro dal titolo

Il secondo anno di conflitto: il 1916. interverranno Nicola Labanca, e  Laura Vigni,

L'incontro è legato alla mostra “Fotografi in trincea. La Grande Guerra negli occhi dei soldati senesi”, allestita nel complesso museale Santa Maria della Scala e aperta al pubblico fino al 15 gennaio 2017, e si inserisce in una serie di  incontri organizzati dalla Sezione Storica dell’Accademia degli Intronati per approfondire le specificità di ogni anno di guerra, dal 1915 al 1918.

 

Il prof. Nicola Labanca, dell’Università di Siena, presenterà e commenterà le più recenti novità della ricerca storica italiana e straniera sulla prima guerra mondiale, con particolare riguardo al 1916.

La dott.ssa Laura Vigni, già responsabile dell’Archivio Storico Comunale, analizzerà i riflessi del procedere della guerra sulla vita cittadina, con l’aumento dei richiamati e dei caduti, i sacrifici dei senesi per mantenere l’esercito ed in parallelo la mobilitazione propagandista a favore della guerra, promossa dai ceti dirigenti per convincere una popolazione, soprattutto nelle campagne, profondamente contraria.

 

 

Questi gli altri appuntamenti del ciclo

  • martedì 6 dicembre ore 17 alla Biblioteca Comunale degli Intronati  La Grande Guerra in terra di Siena, conversazione sui libri di Paolo Goretti, Giovanotti in trincea (2015); Buonconvento e la Grande Guerra (2015); Donatella Coli, 1915-1919. La voce dei semplici (2016); La Contrada della Chiocciola e la Grande Guerra (2016) – Betti Editrice. Condurrà la conversazione Giuliano Catoni, saranno presenti gli autori; 
  • venerdì 9 dicembre 2016, ore 18.30, al Santa Maria della Scala Fronti echi della Grande Guerra per clarinetti, live electronics e film, una performance musicale e filmica di Roberto Paci Dalò creata a partire da rarissime immagini girate sul fronte durante la prima guerra mondiale. I materiali musicali di riferimento sono alcuni canti alpini che Paci Dalò ha decostruito e ricomposto.
  • Venerdì 16 dicembre, alle 17.30 , al Santa Maria della Scala presentazione del volume di Diego Leoni La guerra verticale. Uomini animali e mezzi sul fronte di montagna 1915-1918. Sarà presente l’autore.
  • venerdì 13 gennaio 2017 alle  21 all’Accademia Chigiana Casella, Ravel, Debussy et la Grande Guerre, Matteo Fossi e Marco Gaggini in un concerto per due pianoforti (inserito nella Stagione Micat in vertice