Ciclomaggio 2017

PROGRAMMA

4 maggio, ore 17, giardino della Biblioteca Umanistica (via di Fieravecchia 19, Siena).

La giornata è dedicata all’opera di Giuseppe Bertolucci, con uno spettacolo liberamente ispirato ai suoi film e ai suoi monologhi teatrali, e in particolare a Tino e TanoTroppo soleRaccionepeccuiBerlinguer ti voglio bene e Amori in corso.

Lo spettacolo è interpretato da Anna Di Genova e Iwan Paolini (associazione Straligut) e curato dagli stessi e da Mariantonietta Confuorto e Irene Martano. Introduce Marzia Pieri, docente dell’università di Siena.

12 maggio, ore 16:30, Aula Magna, Palazzo di Fieravecchia (via di Fieravecchia 19, Siena).

La giornata è dedicata all’opera di Bernardo Bertolucci, con la tavola rotonda La Casa nella filmografia di Bernardo Bertolucci. Intervengono Francesco Ceraolo, Massimiliano Coviello, Michele Guerra, Tarcisio Lancioni, Gianluca Venzi.

L’incontro è curato da Giada Coccia.

 18 maggio, ore 15, Aula Magna, Palazzo di Fieravecchia (via di Fieravecchia 19, Siena).

La giornata è dedicata all’opera di Attilio Bertolucci, con la tavola rotonda Intorno a La camera da letto di Attilio Bertolucci. Intervengono Paolo Lagazzi, Fabio Magro, Giacomo Morbiato, Gabriella Palli Baroni, Natascia Tonelli.

L’incontro è curato da Francesca Santucci.

25 maggio, dalle ore 15, chiostro del Palazzo di San Galgano (via Roma 47, Siena).

La giornata è dedicata alle connessioni riscontrate tra i tre autori, con una performance artistica itinerante. «Il dolce labirinto di casa» è un pastiche citazionistico, dislocato sui tre piani dell’edificio di San Galgano, con coreografie e sketch teatrali di Francesca Del Zoppo, Aurrette Djoumbi, Tommaso Ghezzi, Giovanni Lamanna, Pierluigi Noschese, Guido Sciarroni, Luca Sciortino, Marco Verdecchia, proiezioni video ed esposizioni.