I beni culturali in tempi di crisi

Mercoledì, 4 Marzo 2015

Convegno di studi "I beni culturali in tempi di crisi"

4 marzo, ore 15.00, Aula magna Università di Siena, Banchi di Sotto, 55

L'evento è organizzato da Università di Siena, Fondazione MPS ed Ente Carifi con il patrocinio di Acri

 

Il 4 marzo, alle ore 15.00, presso l'Aula magna dell'Università di Siena, si terrà il convegno di studi "I beni culturali in tempi di crisi".

 

Il programma.

 

Saluti

  • Angelo Riccaboni, rettore Università di Siena
  • Bruno Valentini, sindaco Comune di Siena
  • Marcello Clarich, presidente Fondazione Monte dei Paschi di Siena
  • Umberto Tombari, presidente Ente Cassa di Risparmio di Firenze

 

Introduce e presiede:

  • Marco Cammelli, presidente Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e Presidente della Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri

 

Intervengono:

  • Giuseppe Manfredi, professore di Diritto amministrativo Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – sede di Piacenza, I modelli organizzativi tra mito e realtà
  • Luca Zan, professore di Economia aziendale e Coordinatore del GIOCA – Graduate degree in Innovation and Organization of Culture and the Arts Università Alma Mater Studiorum di Bologna, Management e patrimonio culturali: politiche ed esperienze a confronto
  • Fabio Donato, professore di Economia aziendale Università degli Studi di Ferrara e rappresentante italiano in Commissione Europea per Horizon 2020, Mai sprecare una crisi: verso la sperimentazione di nuovi modelli di governance
  • Francesco Pistolesi, professore di Diritto tributario, Università di Siena, Il ruolo delle agevolazioni fiscali nella gestione dei beni culturali in tempi di crisi

 

Conclusioni:

  • Fiorella Kostoris, professore di Economia politica, Università La Sapienza di Roma.

 

Per info: