RICORDO DI ARTURO PALMA DI CESNOLA

Mercoledì, 10 Luglio 2019
RICORDO DI ARTURO PALMA DI CESNOLA

Il professore Arturo Palma di Cesnola ci ha lasciato ieri, 9 luglio, a Firenze. A lui si deve la nascita e l’impostazione della ricerca preistorica all’Università di Siena dove ha tenuto la cattedra di Antropologia e Paleontologia umana dal 1966 e dove è stato cofondatore del nostro Dipartimento, allora Dipartimento di Archeologia e Storia delle arti. Professore e Maestro di molte generazioni di studiosi e ricercatori è stato riferimento fondamentale per il Paleolitico in ambito nazionale e internazionale. Il suo approccio multidisciplinare allo studio della preistoria ha precorso l’impostazione della ricerca archeologica più recente. La sua ricerca sul campo lo ha visto impegnato in numerosi siti soprattutto dell’Italia meridionale tra cui Grotta Paglicci e Grotta del Cavallo in Puglia e le grotte di Marina di Camerota in Campania. Autore di molteplici testi sul Paleolitico, ancora oggi pietre miliari per ricercatori e studenti. La sua figura di studioso non verrà meno con la sua scomparsa.